VIII Edizione: Grimaldi


 

“Per Terra” – dedicata al peperoncino

Mostra d’arte visiva 2014-2015 a cura di Mimma Pasqua e Maria Rosa Pividori
in collaborazione con l’Associazione Culturale DIECI.DUE!
nell’ambito del progetto “Natura permanente e la Cura”

 

“…dove si narra di un viaggio à rebours del peperoncino dalla Calabria all’Italia del Nord e del suo incontro col gelso”

 

 

La scoperta delle radici

Nel viaggio è insito il senso della scoperta, alimentato dalla curiosità e dal desiderio inesausto di conoscere e conoscersi, e che assume quindi un significato esistenziale senza il quale la vita appare inutile e disperante.
Il nome Terra! Seguito dal punto esclamativo richiama alla mente il grido esultante del marinaio della ciurma di Cristoforo Colombo alla vista della terra agognata, ma anche la meraviglia, poiché la riscoperta delle radici racchiude insieme all’intima e profonda affezione anche la sorpresa dell’ignoto. Per Terra! È anche il ricordo dell’infanzia giocosa e dell’adultità consapevole.


Il peperoncino come simbolo della Calabria
Poiché Tornare@Itaca non è un’ “operazione nostalgia” la visuale si allarga da Grimaldi e dalla Calabria di oggi alle prospettive del futuro del mondo, traendo
ispirazione dalla coltivazione di alcuni prodotti tipici quali il peperoncino, pensando un progetto visivo di nuove percezioni per EXPO 2015 dedicata alla nutrizione e
alla biodiversità in una prospettiva globale.


Il Gelso assunto come simbolo delle regioni del nord
Il gelso quale memoria, ma anche delimitazione spaziale dei campi, simbolo di trasformazione e cambiamento (baco da seta), ispirazione poetica per Pasolini e Olmi (Albero degli Zoccoli).


Regioni a confronto
Allargare la visuale prospettica vuol dire anche guardarsi intorno e andare lontano. E’ così che è nata l’idea di un dialogo fra realtà lontane geograficamente, eppure,
per assonanza di terre considerate “lontane”, “vicine” come Calabria e Friuli Venezia Giulia per poi portare il risultato creativo di queste nuove percezioni di colture/culture ad Expo 2015.

 

PROGRAMMA

19 Agosto 2014 alle ore 18,30:  Inaugurazione presso Sala Consiliare del Palazzo Comunale di Grimaldi (CS)
Saluti del Sindaco di Grimaldi, Avv. Carlo Ferraro
Interventi:

  • dott.ssa Gabriella Occhipinti, assessore alla cultura del Comune di Grimaldi
  • dott.ssa Maria Francesca Corigliano, assessore alla cultura della Provincia di Cosenza
  • prof. Bruno Amantea, presidente del comitato scientifico dell’ Accademia del peperoncino

Moderatrice: prof.ssa Mimma Pasqua, critico d’arte e curatrice, insieme alla dott.ssa Maria Rosa Pividori, della rassegna Tornare@Itaca

Nel corso della serata la scrittrice Ada Celico leggerà, in anteprima, alcuni suoi inediti ed il prof. Bruno Amantea proietterà un video sul peperoncino.

21 Agosto 2014 ore 21,00 Pièce teatrale presso l’Auditorium ” Madre Teresa di Calcutta” in Grimaldi
a cura di Ada di Leone tratta dallo spettacolo “Giuditta Levato, profissioni braccianti” scritto da Ada di leone per la regia di Ennio Scalercio con
Patrizia Scarpelli, Katia di Leone, Ada di Leone.

28 Agosto 2014 ore 21,00:   L’associazione culturale multietnica “La Kasbah ONLUS” presenta “Cum panis” Storie di fuga, identità e memorie, in quattro ricette.
Una pubblicazione a cura di Enza Papa e Francesco Mollo.
A seguire proiezione del video “Mix up” di Alessandro Gordano, prodotto dalla Lago film.

Dal 21 Agosto 2014 al 21 Settembretutti i martedì e giovedì dalle 17,30 alle 19,30
Laboratorio creativo con i bambini delle scuole elementari a cura di Mimma Pasqua e Lilli Pagliusi.

 

 

  Mimma Pasqua